scrolla verso il basso

I VANTAGGI DI ESSERE SOCIO COOSS

Per collaborare e avvalersi delle nostre prestazioni mutualistiche.

I Soci Cooperatori COOSS sono coloro che si avvalgono delle prestazioni mutualistiche della Cooperativa. Possono essere ammessi come soci cooperatori tutte le persone fisiche aventi la capacità di agire ed in particolare:

 

  • coloro che abbiano maturato una capacità professionale nei settori di cui all'oggetto della cooperativa,
  • coloro che intendono comunque collaborare al raggiungimento dei fini sociali;
  • gli esercenti attività di assistenza e di consulenza attinenti alla natura dei servizi prestati dalla Cooperativa, questi ultimi ai sensi dell'art. 10 Legge n. 381/91.

 

Chi diventa socio cooperatore può partecipare alle assemblee della Cooperativa con diritto di voto e ottiene una serie di vantaggi concreti ed esclusivi, riferiti a una vasta serie di ambiti e possibilità.
Li presentiamo qui di seguito:

 

 

 

TFR

 

Il Socio Cooperatore COOSS può richiedere un anticipo del proprio Trattamento di Fine Rapporto con motivazioni previste dalla normativa a condizioni di vantaggio:

 

  • È sufficiente un’anzianità di servizio di 5 anni invece degli 8 anni previsti dall’Art.2120 del codice civile. 

  • Può essere richiesto un importo pari al 90% del TFR accantonato, invece del 70% concesso dalla normativa vigente.

 

 

 

 

PRESTITO SOCIALE

 

Solo per i Soci Cooperatori COOSS, è attivabile un piano di Prestito Sociale, un modo conveniente ed efficace per investire il proprio denaro ottenendo degli interessi speciali:

  

  • 2,50% lordo (1,85% netto) per i depositi da 50 fino a 5.000 euro.
  • 3,50% lordo (2,59% netto) per i depositi superiori a 5.000 euro. 

 

Ogni operazione legata al Prestito è completamente gratuita e si può fare in qualsiasi momento. Trasparenza e sicurezza sono garantite, come risulta dal regolamento scaricabile tra i documenti a fondo pagina, o dalla brochure ufficiale che illustra il Prestito, anch'essa disponibile tra i file sottostanti.

                                                   
 
DAL 06/03/12 E SOLO PER COLORO CHE INCREMENTERANNO VOLONTARIAMENTE LA QUOTA SOCIALE, I TASSI SOPRA INDICATI SONO INCREMENTATI DI UN ULTERIORE PUNTO PERCENTUALE LORDO.                                                        

  

 

 

 

PRESTITI AI SOCI IN DIFFICOLTÀ 

 

I Soci Cooperatori COOSS che dovessero trovarsi in situazioni di difficoltà (con pignoramenti o prestiti all’attivo pari a un quinto dello stipendio) possono richiedere dei prestiti a condizioni agevolate. Nel marzo 2010, anno in cui è stata predisposta questa iniziativa di sostegno, sono stati erogati prestiti speciali a 17 soci, per un ammontare di circa 30.000 Euro. 

 

Complessivamente, in questi anni, sono stati concessi 284 prestiti ai soci COOSS per un ammontare complessivo di oltre 554 mila Euro.

 

Nel 2017 i prestiti richiesti e autorizzati sono stati 50 per un importo totale concesso di 100.600 Euro.

 

Tutte le informazioni riguardo le condizioni d’attivazione e le modalità del prestito possono essere reperite scaricando l’allegato a fondo pagina, dal titolo “Regolamento delle iniziative a sostegno dei soci in difficoltà”.

 

  

 

  

 

SANIDOC

 

SaniDOC è un’associazione di promozione sociale, regolarmente riconosciuta dalla Regione Marche che opera nel campo sanitario. Lo scopo sociale di Sanidoc è quello di rendere accessibile le cure a tutti applicando tari e agevolate e concordate, nelle strutture associate e convenzionate, specie nell’odontoiatria. 

 

SaniDOC ha un costo fisso annuale per tutti ma è gratuito per i Soci Cooperatori COOSS.

 

Per ogni informazione a riguardo è possibile consultare il sito ufficiale di SaniDOC.

  


 

  

PRONTOSERENITÀ

 

Prontoserenità è un modello di erogazione di servizi nato per proporre alle famiglie, agli anziani e ai soggetti fragili soluzioni di: sostegno, assistenza e cura. Ideato e condotto da affermate realtà nell'assistenza socio sanitaria, Prontoserenità è monitorato e sovrainteso dalla Fondazione Easy Care che lo ha validato e concretizzato con la collaborazione del Centro di Ricerche sulla Gestione dell'Assistenza Socio sanitaria (CERGAS) dell'Università Bocconi di Milano.

 

Prontoserenità offre, tramite una rete territoriale di operatori qualificati, una vastissima gamma di servizi idonei a soddisfare profili assistenziali molto diversificati. L'elemento fondamentale è rappresentato dalla personalizzazione delle soluzioni e da una cultura di prevenzione che tende a evitare il disagio sociale e i ricoveri precoci.

 

 

Prontoserenità prevede l'erogazione di diversi pacchetti di servizi, modulari e flessibili, ciascuno corrispondente a diverse tipologie organizzate di prestazioni integrate. Ad ogni combinazione di servizi corrisponde un profilo personale dei bisogni socio assistenziali espressi dal soggetto fragile e dalla sua famiglia.

Per saperne di più sui servizi e sulle soluzioni di Prontoserenità è possibile visitare il sito ufficiale: www.prontoserenita.net

 

 


 

  

MEDÌ - SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO 

 

Il piano d’assistenza di Medì Mutuo Soccorso garantisce ai soci e dipendenti a tempo indeterminato della nostra cooperativa COOSS prestazioni sanitarie agevolate, rimborsi e notevoli vantaggi.

 

I servizi erogati si appoggiano su di una doppia piattaforma d’assistenza Medì e Sanidoc garantendo pertanto una rete estesa nazionale di strutture, centri e specialisti convenzionati.

 

Per gli interessati è attivo uno spazio personale sul sito web di Medì (www.medimutua.org): per accedervi saranno richiesti nome utente e password (rispettivamente CODICE FISCALE e data di nascita GGMMAAAA).

 

Segnaliamo inoltre che l'assistenza sanitaria potrà essere estesa anche ai familiari, con le integrazioni economiche previste dalla mutua.

 

Per ulteriori informazioni ti invitamo a scaricare l'infografica in allegato, il piano sanitario e a collegarti nell'area riservata COOSS per scaricare tutta la documentazione!

 

 

 

 

Per crescere e aiutare gli altri.

Sono coloro che intendono prestare gratuitamente la loro opera di volontariato a favore della Cooperativa per contribuire al raggiungimento degli scopi sociali della medesima. Il loro numero non potrà superare la metà del numero complessivo dei soci. Coloro che intendano essere ammessi come soci volontari della Cooperativa dovranno presentare apposita domanda contenente:

  • nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale;
  • indicazione della propria attività di lavoro;
  • dichiarazione di attenersi al presente statuto, ai regolamenti interni ed alle deliberazioni legalmente adottate dagli organi sociali;
  • numero delle azioni che intendono sottoscrivere, in misura comunque non inferiore a quanto periodicamente stabilito dalla assemblea dei soci, né superiore al limite massimo stabilito dalla legge per i soci cooperatori;
  • precisazione delle prestazioni di volontariato disponibili, e del luogo di prestazione, a titolo gratuito, per la Cooperativa.

Sull'accettazione della domanda è competente a decidere il Consiglio di Amministrazione, che provvede all'annotazione nell'apposita sezione del libro dei soci.

 

Per investire nel futuro di tutti.

Questa tipologia di soci sostiene la cooperativa con fondi per lo sviluppo tecnologico o per la ristrutturazione od il potenziamento aziendale al fine di agevolare il conseguimento di scopi sociali.

Possono essere ammessie come soci sovventori sia persone fisiche che persone giuridiche, nei limiti previsti dalle leggi vigenti. Chi intende diventare socio sovventore dovrà presentare al Consiglio di Amministrazione apposita domanda scritta contenente:

  • nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza e codice fiscale ovvero, qualora si tratti di persona giuridica,
  • denominazione sociale e sede legale; numero delle azioni che intende sottoscrivere;
  • impegno ad osservare il presente statuto e le deliberazioni legalmente adottate dagli organi sociali della Cooperativa;
  • ogni altra ed eventuale indicazione stabilita dall'Assemblea che delibera l'emissione delle azioni di sovvenzione. 

Sull'accettazione della domanda è competente a deliberare il Consiglio di Amministrazione, che provvede all'annotazione nell'apposito libro dei soci sovventori.

 

Per credere in un grande progetto ed esserne parte integrante.

Sono coloro i quali puntano ad investire nella Cooperativa come azienda e partecipano del suo sviluppo e ammodernamento, acquisendone delle azioni. Tali azioni di partecipazione cooperativa vengono emesse secondo le modalità e le condizioni previste dalle leggi vigenti, comunque per un ammontare non superiore al valore contabile del patrimonio netto risultante dall'ultimo bilancio certificato e depositato presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. 

Possono essere ammessi come soci finanziatori della Cooperativa anche i sottoscrittori di altri strumenti finanziari, oltre a quelli previsti dagli articoli 4, 5 e 6 della legge n. 59/92.