scrolla verso il basso
04/10/2017

Progetto BE SPRINT: le Marche con i bambini da 0 a 6 anni

BE SPRINT - “Sperimentazione di pratiche innovative per lo sviluppo di una Comunità Educante e di servizi integrati per il benessere dei bambini” - è il progetto approvato da Impresa Sociale Con i Bambini (in data 21/09/2017)che COOSS e i suoi partner realizzeranno nelle 8 aree territoriali della Regione Marche per l’INCLUSIONE e l’INNOVAZIONE nei servizi all’infanzia.

 

 

Gli interventi educativi coinvolgono 36 strutture per l’infanzia dislocate nei territori di  Comuni di Ancona, Senigallia, Jesi, Fabriano, Falconara Marittima, Maiolati Spontini, San Benedetto del Tronto, Monte Urano, Urbino e Chiaravalle, Ambito Territoriale Sociale 8 di Senigallia e Ambito Territoriale Sociale 10 di Urbino

 

 

Il progetto BE SPRINT mira a provocare un cambiamento sistemico, basato sulla collaborazione fra soggetti pubblici e privati con i cittadini e le famiglie, per raggiungere quella sussidiarietà necessaria per ottimizzare risorse, forze e idee e per trasformare lo stile dei servizi all’infanzia, migliorandone le condizioni d’accesso e la qualità, elemento distintivo del territorio.

 

 

Le priorità d’intervento, messe a punto dal gruppo di lavoro, sono: presidio ad alta densità educativa, potenziamento della funzione genitoriale, servizi all’infanzia inclusivi, servizi all’infanzia innovativi.

 

Le azioni renderanno i SERVIZI 0-6 capaci di promuovere il benessere dei bambini, offrendo opportunità di crescita sul piano motorio, cognitivo, emotivo, sociale e di apprendimento per rispondere ai bisogni delle famiglie più vulnerabili, grazie al sostegno e a interventi diretti ad accrescere la qualità della vita.

Si valorizzerà la continuità delle esperienze COOSS nella fascia d’età 0-6, incrementando il livello d’integrazione dei servizi e la collaborazione tra i soggetti della comunità educante. In ultimo si contribuirà alla costruzione dell’identità del territorio regionale, attraverso la messa in rete di 34 soggetti pubblici e privati impegnati nei servizi all’infanzia 0–6 anni.

 

Il successo della proposta è il risultato della proficua collaborazione di tutti i soggetti aderenti al progetto BE SPRINT e resa possibile grazie a:

 

  • Enti Pubblici che singolarmente (Comuni) o in forma aggregata (ATS/Unione Montana e l’ASUR Area Vasta 2), sono responsabili dei servizi all’infanzia.


  • Cooperative impegnate nella progettazione dei servizi educativi all’infanzia (H Muta, Casa della Gioventù, Nuova Ricerca RES, La Gemma, coop. ASCOOP, Centro Multidisciplinare DSA).


  • Istituti Comprensivi responsabili delle strutture d’infanzia 3-6 (IC Posatora Piano Archi, IC Fagnani, IC Giacomelli, IC Belardi, IC Ostra, IC Nori De Nobili, IC Urbani, IC Imondi Romagnoli).


  • Associazioni del territorio impegnate nella promozione di attività culturali, sportive per 0-6 (UISP Jesi, Uisp Ascoli Piceno, Uisp Ancona, Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata).


  • Enti privati che rappresentano il mondo imprenditoriale (Phidalpha srl e CNA Marche).